RITORNO AL FUTURO: Eugenio Garibaldi, un’app per insegnare la storia

RITORNO AL FUTURO: Eugenio Garibaldi, un’app per insegnare la storia

E’ arrivato prima Marco Polo in Cina o Amerigo Vespucci nel Nuovo Continente? Eugenio Garibaldi sorride e pensa un po’, tre-quattro secondi: “Marco Polo”.  Da un passatempo fatto in famiglia sulla cronologia di eventi e personaggi, ha fatto un’impresa, la Garycom srl. Eugenio ha 27 anni, è Socio dello Sporting con papà Mario e zio Pietro, Vicepresidente del nostro Circolo. Gioca  a tennis, ma ora il suo gioco preferito è il lavoro: organizzare e lanciare indovinelli su un’apposita app riguardante la storia e anche gli sport, in particolare quello di Laver, Nadal, Agassi, Panatta, Sampras, Borg, Federer… a proposito in quale ordine temporale?

Qui allegato l’articolo sul Corriere della Sera di ieri, lunedì 11, in cui si parla dell’iniziativa del nostro giovane Socio.

 

11a26f39-2078-49f2-a6bd-4744dff6ea05

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*