A1, DERBY DECISIVO COL BEINASCO

A1, DERBY DECISIVO COL BEINASCO

Sarà ancora una volta il derby torinese con il Tennis Beinasco a decidere delle sorti del Circolo della Stampa Sporting in Serie A: sabato 17 novembre, nell’anticipo dell’ultima giornata del girone, le due formazioni piemontesi, a pari merito in classifica con sette punti, si sfideranno per un posto nelle semifinali del campionato italiano a squadre di Serie A1 femminile, dove il T.C. Prato ha già conquistato uno dei due pass della poule.

Fra i due club c’è il precedente del turno di andata a favore dello Sporting per 3 a 1, complice anche l’assenza nelle file beinaschesi di Federica Rossi, giocatrice di punta del vivaio.

Sabato, dunque, dalle ore 10, il testa a testa decisivo in casa del Beinasco: “Ci andremo con la formazione al gran completo – afferma il direttore tecnico Gianluca Luddi -: Camilla Rosatello, Despina Papamichail, Stefania Chieppa, Federica Joe Gardella e Anna Maria Procacci. Ci aspettiamo un team avversario altrettanto al completo e agguerrito con Giulia Gatto Monticone, Anastasia Grymalska, Federica Di Sarra e Federica Rossi. Cercheremo di giocarcela fino alla fine.

Il Circolo della Stampa Sporting aveva raggiunto le semifinali nel 2016, anno della sua prima partecipazione alla Serie maggiore dopo la promozione sul campo nel 2015: “Sarebbe bello ripetersi riconquistando le semifinali – aggiunge Luddi –, anche perché finora, nel girone, le ragazze hanno fatto bene sfruttando tutte le occasioni che si sono presentate: siamo andati a segno contro le campionesse uscenti del T.C. Prato nella giornata d’esordio e contro il Tennis Beinasco nel turno d’andata, e domenica scorsa in casa abbiamo pareggiato con il T.C. Parioli. Ora speriamo di chiudere all’altezza: per passare alle semifinali dei play off sarà necessario vincere, perchè in caso di pareggio la differenza match vinti è a favore del Beinasco.”

Nella foto la squadra al completo: da sinistra, Stefania Chieppa, Gianluca Luddi, Despina Papamichail, Anna Maria Procacci, Federica Joe Gardella e Camilla Rosatello.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*