OPEN: Il Circolo della Stampa Sporting al centro della ripartenza

OPEN: Il Circolo della Stampa Sporting al centro della ripartenza

Il saluto di Maurizio Molinari, neo direttore di Repubblica: “La casa dei giornalisti e lo Sporting devono essere al centro del grande progetto di ripartenza di Torino e del Piemonte”
Non si avvicina la fine della pandemia, ma siamo a un passo dalla fase 2, dal momento della ripartenza e tra i luoghi che ritroverò con grande piacere ci sono le due sedi del Circolo della Stampa, per motivi diversi due spazi che possono essere simbolo di ripresa. Palazzo Ceriana Mayneri con i suoi oltre 130 anni di storia è un luogo di dibattito in cui la città e il mondo del giornalismo piemontese hanno spesso affrontato temi chiave e in questa fase di profonda trasformazione il confronto sarà determinante sul futuro della professione ma anche sulla trasformazione che sta coinvolgendo i rapporti umani. Il luogo sia virtuale che reale diventa decisivo per dare autorevolezza alla discussione e il ritorno alla vita della casa dei giornalisti piemontesi dovrà essere salutato con entusiasmo.

Diversa è l’importanza dello Sporting. L’attività sportiva è uno degli elementi di cui ci dobbiamo riappropriare anche in questo caso con regole precise e la bellissima struttura di corso Agnelli può fare da apripista anche in vista del ruolo chiave che può avere nelle ATP Finals del 2021, manifestazione essenziale nel percorso di ripresa della città. 

Per questo la Casa dei giornalisti e lo Sporting devono essere al centro del grande progetto di ripartenza di Torino e del Piemonte.

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*