A Palazzo Ceriana Mayneri: Il Premio Pannunzio a Dacia Maraini

A Palazzo Ceriana Mayneri: Il Premio Pannunzio a Dacia Maraini
Mercoledì 29 novembre, a Palazzo Ceriana Mayneri, Circolo della Stampa (Corso Stati Uniti, 27), dopo un incontro conviviale, iI Presidente Alan Friedman consegnerà il Premio “Pannunzio” 2017 a Dacia MARAINI.
Nata a Fiesole, trascorse l’infanzia in Giappone dove, dal 1943 al 1946, la famiglia fu internata in un campo di concentramento giapponese subendo maltrattamenti e privazioni. Tornata in Italia frequenta le scuole dapprima in Sicilia ed in seguito a Roma. Questi anni sono raccontati dalla stessa Maraini nel suo romanzo “Bagheria”. Fonda, assieme ad altri giovani, la rivista letteraria “Tempo di letteratura”, e comincia a collaborare a riviste quali “Paragone”, “Nuovi Argomenti”, “Il Mondo”. Interessata al teatro, ha scritto molti testi teatrali, rappresentati in Italia e all’estero, e fu tra le fondatrici a Roma del teatro della Maddalena. Negli anni seguenti continua con la sua attività di scrittrice pubblicando, fra le sue tante opere, “La lunga vita di Marianna Ucrìa”, la raccolta di racconti “Buio” che ha vinto il Premio Strega, “Il gioco dell’universo”, Il treno dell’ultima notte”, “La seduzione dell’altrove”, “La grande festa”. Nel 2014 l’Università Bocconi, per iniziativa degli studenti, le ha riconosciuto il “Dante d’oro” per l’opera omnia.
Per info e prenotazioni:
Centro Pannunzio: tel. 011 8123023

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*