3° FESTIVAL DELLA CRIMINOLOGIA

3° FESTIVAL DELLA CRIMINOLOGIA

Dal 23 al 28 ottobre Torino ospiterà la terza edizione del Festival della Criminologia in collaborazione con La Stampa. La parola chiave dell’edizione di quest’anno è “odio”, inteso come uno dei motori della storia ed elemento che colora diverse forme di crimini. Il Festival esplorerà le diverse declinazioni di questo sentimento e i conseguenti riflessi criminali: l’odio razziale, religioso, politico, omofobo, misogino e l’odio online. Il Festival approda anche quest’anno a Palazzo Ceriana Mayneri con alcuni appuntamenti (maggiori dettagli sul siti www.festivaldellacriminologia.it):

 

Martedì 23 ottobre

Ore 17.30: L’odio mafioso e terrorista, con il magistrato Giancarlo Caselli e il direttore de La Stampa Maurizio Molinari.

Ore 18.45: Dio lo vuole. I discorsi d’odio nelle religioni, con Maria Chiara Giorda (Università Roma III) e Sara Hejazi (antropologa, Fondazione Bruno Kessler)

Ore 21: L’odio negli scenari di guerra, con Domenico Quirico (giornalista La Stampa)

 Mercoledì 24 ottobre

Ore 18: L’odio on line, con Giovanni Ziccardi (professore Informatica giuridica, Università di Milano)

Ore 19: Le ferite dell’odio: le osservazioni di un medico legale, con Roberti Testi (medico legale, Università Torino) e il giornalista Meo Ponte

Giovedì 25 ottobre

Ore 18.30: L’odio ai tempi di mani pulite, con Antonio Di Pietro (magistrato) e Gianluca Versace (giornalista)

Ore 21: Serata inaugurale del Premio Morrione dedicata a Ilaria Alpi

Venerdì 26 ottobre

Ore 18.30: L’odio e la passione, con Paolo Crepet (psichiatra) e Gianluca Versace (giornalista)

Ore 21: La difesa della razza, con Gad Lerner (giornalista)

Sabato 27 novembre

Ore 16: L’odio, con Luigi Zoja (psicoanalista, scrittore)

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*