SONEGO SI ARRENDE A RUBLEV E SALE AL N. 32 ATP

SONEGO SI ARRENDE A RUBLEV E SALE AL N. 32 ATP

Lorenzo Sonego ha chiuso la straordinaria settimana austriaca del Torneo ATP 500 di Vienna con la sconfitta in finale per 6/4 6/4 contro il russo Andrey Rublev, n. 8 del ranking mondiale, detentore in stagione di cinque titoli e dell’unico precedente con il venticinquenne torinese.

Nella sua corsa fino alla finale, recuperato come lucky loser dopo la sconfitta all’ultimo turno di qualificazione, l’allievo di Gipo Arbino ha fatto l’exploit con la vittoria per 6/2 6/1 sul numero uno del mondo Novak Djokovic.

Con questo risultato Lorenzo Sonego sale al n. 32 del ranking ATP e da oggi scende in campo nel Master 1000 di Parigi Bercy, dove lo attende il kazako Aleksander Bublek.

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*