LUIGI BERTINO “PTR PRO OF THE YEAR”

LUIGI BERTINO “PTR PRO OF THE YEAR”

Nell’ambito del consueto Simposio Internazionale PTR che si è svolto a Hilton Head Island, negli Stati Uniti,  Luigi Bertino –  direttore tecnico del Circolo della Stampa Sporting – è stato insignito del riconoscimento di “PTR Pro dell’anno”, che annualmente viene assegnato al maestro che si sia distinto meritevolmente  nell’ambito della didattica e della divulgazione del tennis nel proprio paese e nel mondo.

Luigi Bertino è stato anche uno dei relatori del celebre congresso internazionale che ogni anno raccoglie oltre seicento maestri e coach provenienti da tutto il mondo: un evento speciale che consente agli insegnanti di tennis di seguire le presentazioni tenute da relatori di fama mondiale, fra i quali Nick Bollettieri, lo psicologo Jim Loher e Judy Murray, madre del celebre Andy. Diverse le tematiche trattate per le varie aree didattiche come tecnica, biomeccanica, tattica, preparazione fisica, fattore mentale, comunicazione, metodologie di insegnamento moderne, marketing e match analisi. Insieme al collega Donato Campagnoli, Bertino ha anche presentato una relazione sullo sviluppo delle abilità tattiche nel doppio a livello giovanile: Ringrazio la Federazione Italiana Tennis nella persona di Michelangelo Dell’Edera che mi ha fornito l’incarico di rappresentarla al Simposio insieme a Donato ma anche Luciano Botti, direttore generale PTR Italia. Ringrazio infine la dirigenza del Circolo della Stampa Sporting e tutti i maestri e colleghi che hanno lavorato con me in questi anni:questo premio è il frutto di un continuo e assiduo lavoro di squadra in cui ho sempre creduto, perciò voglio condividere con loro questo momento particolarmente felice.”

Nel 2016 a essere premiato dal PTR è stato lo stesso Circolo della Stampa – Sporting in qualità di “Circolo dell’Anno 2016” sulla base di una serie di criteri didattici e di sviluppo del tennis.

 

Nella foto, Luigi Bertino insieme a Luciano Botti.

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*